Esperia(mo) che se la cava

Dall’ambiente rustico e accogliente, Esperia Osteria Flegrea entra di sicuro nella lista dei miei ristoranti preferiti.
Con una vista mozzafiato tra lago e mare, questo locale sulla via Panoramica a Monte di Procida si fa volere bene da subito. La struttura è dotata di sala interna, terrazza esterna al chiuso e terrazza esterna scoperta.
Staff molto cortese che ringrazio molto perché ha assecondato la mia ripetuta richiesta del tavolo in terrazza rigorosamente vicino alla balaustra, optional che loro di solito non possono garantire.
Scusate eh ma le cose se si devono fare, si devono fare bene! Un panorama così va goduto in prima fila.

Un luogo situato sulla collina da dove poter ammirare dalle spiagge di Miseno fino al Vesuvio.
Vi chiederete: sarà solo bello o si mangia anche bene? Ebbene signori, si mangia anche bene.
Il locale offre un menù ampio che dà spazio soprattutto alla carne e il tutto ad un costo più che onesto per quello che presentano.
Di sicuro non uscirete da lì a pancia vuota!
Partiamo subito con la carrellata fotografica dei piatti ordinati.

Antipasti: Abbiamo optato per il loro percorso di antipasti misti con 7 assaggi che variano periodicamente in base alla stagione; Da sinistra: bruschetta con pomodorini del Piennolo, mini tartare di manzo con insalatina di finocchi e mollica al limone, prosciutto crudo e provolone, carpaccio di manzo con rucola e grana, insalata di legumi friarielli e sgombro con crostini di pane, quiche con uova e friarielli.
In basso, da sinistra: bruschette con alici di Cetara e burrata(antipasto non compreso nel percorso di assaggi misti), continuiamo invece con arancini ai friarielli con crema cacio e pepe e finiamo con classiche polpettine fritte al sugo.

Primi: spaghettone con ragù bianco di cicarelle, olive caiazzane e capperi e gnocchi con salsiccia, friarielli e spuma di provolone, peccato solo che fossero troppo piccanti perché la consistenza dell’insieme era davvero buona. Consigliati per chi abitualmente mangia piccante.

Dolci: come dico sempre io “per pulire la bocca dal salato” non possono mancare due dolcini; gustosi cioccolatini fondenti con una base di pan di spagna bagnato al Rhum e una cheesecake ai frutti rossi e lamponi disidratati.

Un luogo in cui si può trascorrere qualche ora in assoluta tranquillità, un sabato rilassante di sole che ci ha lasciato una carezza nell’anima a chiudere il periodo di zona gialla permettendoci di affrontare meglio questi giorni di zona arancione:(

Da Esperia è tutto! Alla prossima.

©Foto di Mariagiovanna Guillaro, ogni diritto di utilizzo delle immagini è riservato.

Pubblicato da emmegui

Fotografa freelance, content creator, co-founder di Storie di Napoli su facebook e in libreria. Faccio cose, vedo gente, scatto foto. Colore preferito: il mare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: