Monastero Santa Rosa – Conca dei Marini

Per festeggiare un’occasione speciale, il Monastero Santa Rosa è stata la struttura scelta per un pranzo di alto livello.
Situato in costiera amalfitana, più precisamente a Conca dei Marini, questo Hotel & Spa è interamente collocato all’interno di un ex monastero, come suggerisce il nome. Questa peculiarità fa si che la struttura risulti essere unica nel suo genere in quanto hotel di lusso che conserva però il suo antico fascino ecclesiastico.

Solo 20 sono le camere e le suite che fanno parte di questo complesso quindi pochi sono gli ospiti che possono godere degli ampi giardini panoramici estesi su quattro livelli di terrazze e della Infinity pool, una delle piscine a sfioro più famose e ripide della costiera, scolpita nella scogliera rocciosa.

A partire dall’accoglienza, lo staff è stato sempre presente; sorridenti, professionali e disponibili a servirci e riverirci.
Il sig. Pompeo è stato molto gentile a dedicarci del tempo guidandoci in un tour della struttura per apprezzarla al meglio.
Tutto pulito, il monastero profuma in maniera impeccabile in ogni angolo, nulla è lasciato al caso.
Non posso esprimermi sulle camere non avendoci soggiornato ma gli ambienti esterni sono un luogo perfetto per chi ama la tranquillità e il lusso, senza dimenticare di essere circondati da un panorama mozzafiato.

Come vi dicevo all’inizio, ho avuto il piacere di pranzare sulla terrazza del monastero, luogo ben diverso rispetto alla zona de “Il Refettorio“, il loro ristorante stellato che a differenza della terrazza è aperto solo a cena. Al di sopra dei giardini che diventano terreno di coltivazioni per frutta e verdura stagionali, troviamo la terrazza, un luogo carico di semplice eleganza. Per una sistemazione al chiuso si può optare per il bar “la Brocca” dal design raffinato.

Parliamo ora del Menù relativo al pranzo. Vi dirò: i piatti assaggiati erano molto buoni, ben eseguiti e molto curati anche nell’aspetto, proprio come ci si aspetterebbe da una struttura del genere; ho avuto però l’impressione che il menù fosse rivolto maggiormente ad una clientela non italiana, quasi turistica vista la presenza di insalatone, club sandwiches, piatti tipici della tradizione italiana quali carbonara, cacio e pepe, penne all’arrabbiata. Ciò ovviamente nulla toglie alla qualità di quello che vi viene servito (che resta super), ma non aspettatevi di poter ordinare piatti troppo particolari, quantomeno per ciò che concerne il pranzo; ricordiamo che il ristorante stellato entra in funzione solo per la cena.
Andiamo quindi a vedere insieme i piatti scelti!

Primi:

– I Campotti con gamberi, spinaci, e olio d’oliva aromatizzato al limone
– Spaghetti cacio e pepe

Dolci:
– Cheesecake ai frutti di bosco con stecchette di meringa

Vi lascio per chiudere una carrellata di foto che vi permetteranno meglio di ammirare la vista mozzafiato da più punti della struttura.

Da Conca dei Marini è tutto, alla prossima!

©Foto di Mariagiovanna Guillaro, ogni diritto di utilizzo delle immagini è riservato.

Pubblicato da emmegui

Fotografa freelance, content creator, co-founder di Storie di Napoli su facebook e in libreria. Faccio cose, vedo gente, scatto foto. Colore preferito: il mare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: